INSALATE DI BELLEZZA CON KALE, MELOGRANO, FICHI E ALTRI INGREDIENTI LA PELLE RISPLENDE

Multivitaminiche, antismog e booster, sono trend beauty

Cure di bellezza: è la volta delle ’beauty salad’, arricchite con fermenti. L’insalata mista è alla base dei nuovi rimedi come sieri, maschere e gelatine cosmetiche e filtri solari messi a punto nel mondo per l’estate 2020. Multivitaminiche, antismog e ad effetto ‘booster’ (rinforzante) sul sistema immunitario indebolito dalla quarantena, le insalate di vegetali e frutta di stagione, condite con gli enzimi dello yogurt, sono la soluzione del momento per avere una pelle migliore.

Quali ingredienti in particolare? Si va dal ‘kale’ (ovvero il nostrano cavolo riccio usato dalle nostre nonne ed ora consumato in grandi quantità in insalata dalle celebrities per il contenuto di vitamine che lo rendono un ‘super food’ anti rughe e anti smog,) al ravanello, dai fichi ai chicchi di melograno e d’uva. Magari una spolverata di tartufo bianco, ricco di aminoacidi essenziali, e di fermenti e enzimi probiotici. Per proteggersi dal sole le insalate contengono anche anguria, lampone e olio di karanja, albero asiatico dalla proprietà anti-age antiossidanti.

Contro l’acne invece, che pare affliggere non solo teenagers ma un adulto su venti, spopolano le creme a base di enzimi e fermenti. Questi gli ingredienti beauty provenenti da tutto il mondo, inclusi nel report dedicato ai trend di Cosmoprof Bologna, curato da Beautystreams, agenzia di trend statunitense di fama mondiale.“La bellezza riscopre la natura e l’importanza della salute e dei meccanismi innati di difesa dell’organismo, anche come conseguenza della pandemia, quindi il rispetto per l’ambiente e il riuso di confezioni e imballi, – spiegano gli analisti Beautystreams. “Le beauty salad danno una nuova carica vitaminica e di rinforzo diventando cibo per la salute della pelle. A questo trend segue il concetto di ‘clean beauty’, con detergenti sieri detossinanti, rinforzanti, anti smog, contro le imperfezioni e rinforzanti. Cresce l’impiego dei composti per potenziare il microbioma cutaneo e la salute. Anche sul fronte della protezione solare la tendenza per l’estate 2020 è l’arrivo di schermi anti UV green, ricavati da filtri minerali”.

Fra le novità anti UV i nuovi schermi al melograno, mallo di noce, olio di anguria e di karanja e le nuove creme anti ultravioletti senza conservanti. Inoltre make up e acetoni per le unghie vegani (anche al ravanello) e i nuovi rimedi contro l’acne a base di esteri di beta glucano da fermenti di lactobacillus, brevetto mondiale dell’imprenditore olandese Ralph Berkel (il nome del brand Anna is clear si ispira all’aver risolto grazie a questo siero e per la prima volta, le imperfezioni sulla pelle del viso di una fotomodella di nome Anna, di origini italiane).

Le novità sono esposte al WeCosmoprof 2020, fiera internazionale della bellezza di BolognaFiere che per questa edizione, per la prima volta dopo oltre 50 anni, è stata trasferita interamente online per fronteggiare i cambiamenti mondiali in corso conseguenti la pandemia. Niente padiglioni ima centinaia di workshop, meeting, presentazioni e oltre 8.000 prodotti nuovi da tutto il mondo disponibili sulla nuova piattaforma, inaugurata il 4 giugno e consultabile in modo gratuito fino al 10 giugno su http://www.cosmoprof.com/wecosmoprof/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...